Log-In

Blog

16

Con la circolare prot. n. 24975 del 9.11.2016 il Ministero dei Trasporti ha fornito ulteriori precisazioni in materia di sostituzione dei serbatoi di GPL che equipaggiano, fin dall’origine, autoveicoli ad alimentazione bifuel Benzina-GPL o monofuel GPL.

I requisiti che deve soddisfare un serbatoio GPL, al fine di sostituire quello originario senza necessità di nulla osta da parte del costruttore del veicolo, sono i seguenti:

  • il serbatoio deve essere omologato in base al regolamento UNECE 67/01 (la condizione si ricava dalla marcatura);
  • il serbatoio sostitutivo non deve differire da quello originario per forma, capacità (con tolleranza del 10%), spessori e dimensioni geometriche tali da utilizzare lo stesso sistema di fissaggio al veicolo e utilizzare i medesimi punti di ancoraggio alla struttura del veicolo (la circostanza è attestata dall’installatore);
  • gli accessori fissati al serbatoio originario, qualora non indicati nell’omologazione del serbatoio di sostituzione, sono sostituiti con altri indicati nell’omologazione (appendice 2B, R 67/01 dell’omologazione del serbatoio sostitutivo, fornita dal costruttore);

Unitamente alla domanda di aggiornamento della carta di circolazione, da effettuarsi a norma dell’art.78 del CdS a seguito di visita e prova, devono essere presentati la dichiarazione dell’installatore e copia dell’appendice all’allegato 2B, R67/01 della omologazione del serbatoio sostitutivo, fornita dal costruttore del serbatoio stesso.

 

In allegato alla circolare si trova il modello di “Dichiarazione concernente la sostituzione di un serbatoio GPL su un veicolo omologato fin dall’origine con sistema di alimentazione GPL”.

Avviso Limitazioni News

L’archivio di tutte le News è visibile solo agli Utenti Registrati ed ai Clienti.
Per informazioni e/o per chiedere il Login come Cliente, contattaci.
Vai alla pagina Contatti

Ricerca